Come da formula consolidata anche quest’anno il cartellone del festival Le Guess Who?, che si terrà a Utrecht, in Olanda, dall’8 all’11 novembre, prende forma attorno alla direzione artistica di un pugno di curatori d’eccezione. Come l’anno scorso l’intento è quello di coinvolgere personalità di diversa provenienza e background per garantire quella varietà di suoni e suggestioni che è sempre stata al cuore del festival di Utrecht.
Risalta il nome del primo curatore annunciato: Asia Argento. La regista e attivista italiana non ha mai nascosto il proprio interesse e la propria passione per la musica. Tra i nomi da lei selezionati spiccano The Breeders, Lydia Lunch, Psychic Ills e Richard Fearless dei Death In Vegas. Altro nome altisonante è quello di Devendra Banhart la cui scelta di artisti riflette l’eclettismo che ha sempre contraddistinto il bardo americano: Vashti Bunyan, DRINKS, Gigi Masin, Jessica Pratt e Joan of Arc tra gli altri.
Infine a Moor Mother e Shabaka Hutchings è stato affidato il compito di allargare la line-up in direzione jazz, world, elettronica e sperimentale con progetti del calibro di Art Ensamble Of Chicago, Bo Ningen, The Comet Is Coming, King Ayisoba, Islam Chipsy, Gaika e altri ancora.
Inoltre, sempre parte del cartellone 2018 è già stata annunciata la presenza di Mudhoney, Colin Steston, Meridian Brothers, Jpegmafia, oltre a performance speciali per Circuit Des Yeux e Jerusalem In My Heart.

L’elenco completo dei musicisti si può trovare qui, altri nomi verranno annunciati nei prossimi mesi.