• 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

(Credit: Tim Husom)

Secondo quanto riportato dal magazine Deadline e poi confermato da altre fonti e dal manager, il compositore, musicista e produttore Jóhann Jóhannsson sarebbe deceduto ieri nel suo appartamento di Berlino, all’età di 48 anni. Per ora le cause della morte non state rese note.

Vincitore di un Golden Globe nel 2015 per La Teoria del Tutto. Viene nominato per la prima volta agli Oscar. L’anno successivo, nel 2016, ottiene un’altra nomination per Sicario.
Aveva fondato l’etichetta/collettivo Kitchen Motors. All’attivo aveva sette album, di cui l’ultimo, pubblicato nel 2016, Orphée (via Deutsche Grammophon). Sono state svariate le collaborazioni di Jóhann Jóhannsson, una delle quali con Marc Almond. Inoltre per il 2018 aveva curato le colonne sonore di due film: Il mistero di Donald C. (The Mercy) e Maria Maddalena (Mary Magdalene).

L’artista avrebbe dovuto esibirsi al Primavera Sound 2018. Ecco il post del festival

Qua sotto, un video estratto dall’ultimo disco, Orphée.


  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares