•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’attrice inglese Maxine Peake collabora al nuovo progetto di Johnny Marr, in cui lo spoken word della Peake si unisce ai paesaggi sonori dell’ex Smiths. Il brano The Priest e il relativo video, diretto dallo stesso Marr insieme a Mat Bancroft e interpretato da Molly Windsor, sono ispirati alle esperienze raccontate dell’homeless Joe Gallagher in una rubrica su The Big Issue sotto lo pseudonimo James Campbell fra il 2015 e il 2016. A proposito di The Priest, Maxine Peake dice:

Riguarda il farsi domande. Tutti hanno la loro situazione, tutti hanno una storia. Riguarda la scoperta del perché. Valutiamo le cose dalla loro apparenza, non è vero? Ti formi immediatamente un’opinione su qualcosa, ma dovresti fare un passo indietro. Capire fino in fondo.

L’album è previsto per la prossima primavera, e Marr ne racconta così la genesi:

A causa di quello che è successo con la Brexit e Trump e tutto il resto, sono entrato in questo disco davvero determinato a non lasciare che tutte queste stronzate intralciassero la mia vita creativa. Ma viviamo in questo mondo e non possiamo farci niente. Quindi gran parte dell’album parla di dissociazione. Che sia essere costretti dal sistema politico o dai propri demoni personali. Cercavo di immaginare una società alternativa.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •