• 95
    Shares

Era già successo la scorsa estate: Simon Gallup, il bassista dei Cure era stato costretto a rinunciare a una data del tour per non precisati “gravi problemi personali”, e il suo posto era stato preso dal figlio Eden. La cosa si è ripetuta in occasione del concerto del 12 ottobre all’Austin City Limits: “Un altro grave problema personale”, ha scritto la band, “ha colpito il nostro bassista Simon ieri, e di conseguenza è dovuto tornare in UK – vorremmo ringraziare Eden Gallup per aver suonato ancora il basso con così poco preavviso”.

Fra un concerto e un guaio misterioso intanto, i Cure hanno avuto il tempo, dice Robert Smith, di lavorare a ben tre album che dovrebbero (il condizionale è d’obbligo) uscire a breve.


  • 95
    Shares