A circa un anno e mezzo dall’ultimo album Last Place e dalla scomparsa del bassista Kevin Garcia, tornano i Grandaddy con il brano Bison On The Plains, scritto, come ha rivelato Jason Lytle, prima della realizzazione di Last Place, con qualche difficoltà:

Partendo con l’intenzione di replicare il “feel and vibe” della canzone Drive che è una delle mie preferite dei Cars… ho preso l’avvio con Bison On The Plains e mi sono reso conto di aver fallito. Ho dato la colpa al nuovo posto noioso dove ho sistemato il mio studio a Portland, Oregon. Nel seminterrato di una rivista super pretenziosa attirato dall’affitto basso… non lo sentivo per niente. Ho smesso di lavorare a BOTP e maledetto la location del mio studio e immediatamente ho iniziato a smontare tutto… alla fine me ne sono andato e ho sistemato tutta l’attrezzatura nel soggiorno della mia piccola casa a Portland. Un recente divorzio e la sparizione di tutti i mobili e oggetti domestici ha reso il tutto facile e conveniente. Questa location ha finito per diventare il posto in cui ho scritto e registrato la maggior parte di Last Place. Comunque… Pensavo che BOTP sarebbe stato l’inizio di Last Place ma non è andata così. A quanto pare aveva ancora del bagaglio trasportato da dove veniva. Amavo le parole però… e non volevo lasciarla perdere. Quindi è rimasta semplicemente conservata in una forma incompleta fino a quando sono tornato a passarci del tempo. Ed eccola qua. Suona come se il testo parlasse delle distanze melodrammatiche che ho percorso… e dei metodi che ho usato… per incorniciare un’immagine in una canzone. Quasi scherzosamente. Ma con rispetto. Come tutti i rumori, campioni, tasti, tonalità, circuiti, cavi, corde e attrezzature che servono a uno come me per semplificare la ricerca solitaria dell’immagine di un bisonte nelle pianure. Non ho nessun rimpianto per essere un autore che non riesce semplicemente a tirare fuori qualcosa con una chitarra acustica e qualche verso. Ho bisogno dei mie trucchi del mestiere. In ogni caso… sono sollevato di aver tirato fuori la canzone da quel seminterrato umido e averla portata alla luce.