• 3
    Shares

Il progetto di Gary McClure, American Wrestlers ed ex Working for a Nuclear Free City), è tornato, due anni dopo l’album Goodbye Terrible Youth (via Fat Possum), con il brano Ignoramus, primo singolo di un nuovo lavoro in arrivo entro l’anno. Della canzone, McClure dice:

Avrebbe dovuto chiamarsi La morte solitaria dell’alt-right ed essere una strana piccola canzone country con innaturali archi lo-fi. Poi mi sono sentito un po’ infantile e ho deciso di intitolarla Ignoramus. Forse avrei dovuto mantenere il titolo, non sono ancora sicuro. È scritta dal punto di vista di qualcuno che ha tutto e si comporta come se non avesse niente.

E sul futuro:

Queste sono le mie canzoni migliori. Le ho scritte e registrate a St. Louis e le ho mandate al mio amico Philip Kay per la produzione e gli arrangiamenti. Tutto quello che tocca diventa oro. Potranno diventare un album oppure una serie di singoli.


  • 3
    Shares