Home Notizie Brevi Gli Ezra Collective sono i vincitori del Mercury Prize 2023

Gli Ezra Collective sono i vincitori del Mercury Prize 2023

0
Ezra Collective 1
(Credit: Aliyah Otchere)

Il Mercury Prize 2023 è stato assegnato agli Ezra Collective per l’album Where I’m Meant To Be

Sono gli Ezra Collective i vincitori del Mercury Prize 2023, primo gruppo jazz a ricevere il premio, che l’anno scorso era stato assegnato a Little Simz per il suo Sometimes I Might Be Introvert. Il quintetto britannico ha vinto con l’album Where I’m Meant To Be, pubblicato a novembre 2022. Il gruppo è formato dal batterista e leader della band Femi Koleoso, dal bassista TJ Koleoso, dal tastierista Joe Armon-Jones, dal trombettista Ife Ogunjobi e dal sassofonista tenore James Mollison. Sono abili nel mescolare elementi di afrobeat, calypso, reggae, hip-hop, soul e jazz.

Gli altri candidati erano Arctic Monkeys, Fred Again.., J Hus, Jessie Ware, Jockstrap, Lankum, Loyle Carner, Olivia Dean, Raye, Shygirl e Young Fathers.

“Questo non è un risultato importante solo per gli Ezra Collective”, ha detto il batterista Femi Koleoso durante la cerimonia che si è svolta all’Hammersmith Apollo di Londra,

o per il jazz inglese, ma è un momento speciale per ogni singola organizzazione che in tutto il paese dedica sforzi e tempo ai giovani che fanno musica.

Qua sotto potete guardare l’esibizione del gruppo:

Exit mobile version