chris walla

Chris Walla, ex chitarrista dei Death Cab for Cutie, ha annunciato l’uscita del suo nuovo album solista. Si intitola Tape Loops ed uscità il 16 ottobre via Trans Records, la sua etichetta. Quella sopra è la copertina. Era dal 2008, anno di uscita di Field Manual, che Walla non pubblicava materiale solista. L’album è stato costruito principalmente manipolando nastri analogici. È interamente strumentale.

“Non posso cambiare un loop chiuso, su nastro, in formato fisico, con il click di un mouse o premendo un tasto, e il punto è esattamente questo”, ha detto Walla in un comunicato stampa. “Registrare ed editare in digitale, spesso, ti fa sentire come se stessi lavorando a un foglio di Excel: non è sempre un posto dove nascono sogni.”

In un’intervista a Sara Quin di Tegan and Sara per Interview Magazine, Walla ha parlato dei motivi per cui ha lasciato i Death Cab dopo 17 anni insieme. “Ad un livello esistenziale, in fondo, una delle cose che mi hanno portato a lasciare la band è stato rendermi conto che le storie di Ben Gibbard non coincidevano con la mia vita in un modo che mi avrebbe permesso di continuare a dare priorità alla mia intera esperienza. I ragazzi della band sono miei fratelli. Non abbiamo parlato molto, ma questo non toglie nulla al fatto che gli voglia un mondo di bene, e spero che tutto continui ad andargli bene. Spero che un giorno i nostri rapporti possano essere come nuovi, e di nuovo forti, in un modo che sarà probabilmente molto diverso da quello di un tempo, ma non inquieto.”

Potete ascoltare qua sotto il primo estratto da Tape Loops, Kanta’s Theme, dopo la tracklist.

Tape Loops:

01 Kanta’s Theme
02 Introductions
03 I Believe in the Night
04 Goodbye
05 Flytoget