•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

chris_cornell_web

La notizia di oggi di della morte improvvisa e inaspettata di Chris Cornell dei Soundgarden all’età di 52 anni, ha lasciato tutti senza parole. Le ipotesi del decesso prese in considerazione dalla polizia che hanno che iniziato a girare subito, sono state quelle di un apparente suicidio. Il corpo era stato ritrovato nella stanza dell’hotel MGM Grand Detroit dopo il concerto al Fox Theater dei Detroit con i Soundgarden (qui i video dell’ultimo live). Già nelle ore successive si parlava di una fascia legata al collo del corpo senza vita, al momento del ritrovamento.

Poche ore fa l’esito dell’autopsia ha dato il risultato temuto: Chris Cornell si è impiccato nella stanza dopo il concerto.

Per ora il profilo della band non ha pubblicato nessun comunicato. Qualche mese fa, nel numero di marzo, il nostro Emanuele Sacchi aveva intervistato, in occasione della ristampa di Ultramega OK,  il chitarrista Kim Thayil e il produttore, il leggendario Jack Endino.

Qua sotto, la versione solista di Black Hole Sun:


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •